BLACK ARROW si conferma regina della Transbenaco!

Caldonazzi-Tonoli&Partners vanno a segno per la seconda volta consecutiva e si riconfermano i detentori del TROFEO TRANSBENACO!

A nulla √® valsa l’alzataccia di questa mattina, il bel Pel√®r¬† delle 8.30 ed una partenza perfetta e puntualissima…..perch√© il vero antagonista della seconda giornata di regata √® stato il meteo, o meglio “il vento”, che dopo una fugace apparizione, si √® meritato l’appellativo di “grande assente” ed ha fortemente condizionato lo svolgimento della regata con le lunghe bonacce incontrate dalla flotta lungo il percorso.

Nonostante le avversità, si è comunque disputata una prova completa che ha visto arrivare sul traguardo di Portese 28 imbarcazioni sulle 49 iscritte.

Vento leggero, cambi di direzione, bonacce e poi raffiche improvvise…non √® stato facile per nessuno orientarsi su questo campo di regata: anche BLACK ARROW si √® trovata in difficolt√†, sopraffatta dagli avversari a causa di una differente interpretazione del vento, ma grazie ad una fortunata intuizione (forse dettata anche dall’esperienza dell’equipaggio), si √® portata sulla sponda veronese ed ha iniziato dapprima il recupero e poi l’allungo, giungendo in solitaria all’arrivo di Portese.

Dietro di lei, a sorpresa l’Ufo THE BIG WAVE di Perini&Perini seguito a ruota da ECLISSE LB10 di Bovolato che per la seconda volta consecutiva si aggiudica il trofeo HI-TECH .

Quarto, √® giunto il Melges 32 LEXOTAN di Montresor e in quinta posizione ha tagliato il traguardo l’asso modificato IDEFIX della famiglia Cavallini.

A poca distanza √® giunto sul traguardo un secondo asso modificato, MICHELASS, al quale si √® accodato un gruppetto di asso “ufficiali”: CONFUSIONE, ASSATANATO e DIAVOLASSO.

Terzo tra i grandi scafi è arrivato O&Y dei Nassini, penalizzati da un difficile ingresso nel golfo di Salò.

Sorprendente la performance fatta registrare dal primo Protagonist AVEC PLASIR di Vallivero¬† con Giovannelli al timone, poi ancora un asso, MASQUERADA di Vicentini, il Protagonist di Dall’Agnola ed anche il primo Dolphin, 30NODI di Paroni, seguito da un altro Dolphin, MIVIDA di Sperzagni.

Una regata nella regata quella degli H22 che hanno visto primeggiare nella prova di oggi l’imbarcazione della giovane timoniera-armatrice Maddalena Rossi, seguita a ruota dal secondo H22, BLANCA di Federico Nessi e terzo, a poca distanza, lo scafo di Gianluca Tronconi .

Una giornata impegnativa, anche a causa del forte caldo, ma ugualmente piacevole e sfidante sotto il profilo sportivo.

Di seguito trovate l’ordine di arrivo della seconda prova ed anche la classifica generale provvisoria assoluta in tempo reale e la sua versione raggruppata per classi.

ORDINE DI ARRIVO PROVVISORIO – 2^ PROVA TORBOLE-PORTESE – 25/07/2021

CLASSIFICA GENERALE PROVVISORIA РTEMPO REALE  РTBCR2021

CLASSIFICA PER CLASSI PROVVISORIA РTEMPO REALE  РTBCR2021

 

A conclusione della seconda giornata, il Presidente  del CNP, Francesco Tirelli, ha dichiarato tutta la sua soddisfazione per le belle prove disputate ed ha ringraziato personalmente tutti i collaboratori e gli sponsor senza i quali, la Trans Benaco Cruise Race, non sarebbe potuta giungere alla sua trentacinquesima edizione.

“Nulla posso dire del futuro di questa regata, che come tutti sanno √® direttamente legata alle vicende che riguardano le sorti della nostra base nautica e la destinazione che assumer√† nei prossimi mesi: speriamo che gli organismi chiamati a prendere queste importanti decisioni sullo sviluppo strategico del territorio e della sua portualit√†, riconoscano la nostra storia, quasi quarantennale, di associazione sportiva, e valutino con essa anche la cooperazione che il Circolo Nautico Portese ha sempre avuto con tutti gli stakeholder del settore turistico/nautico operanti nel porto e sul Garda in generale”.

Main Sponsor:

Sponsor e supporters: